29 January 2008

Arsenal-Newcastle:3-0

Qui Ashburton Grove,si replica in premier contro il Newcaslte...












Preview: KEVIN KEEGAN:al ''The King'' la prima pagina: Piccolo, incontenibile, fantasioso. Un re del calcio non ha bisogno di giganteggiare in altezza, gli basta farlo sul campo. Kevin Keegan, coi suoi
centosettanta centimetri di agilità e guizzi imprevedibili, scorrazzava sulla fascia destra e lasciava il segno sui sentieri del calcio. Impossibile perderlo di vista, nemmeno in mezzo a mastini meglio piantati di lui. Nessuno poteva togliere la ribalta a King Kevin, quando decideva di distribuire magie sui suoi palcoscenici. fonte:[http://www.oldbritishfootball.com/golden-age/king-kevin-keegan.html] Staremo a vedere come se la caverà nella sua ennesima avventura da coach..sinceramente spero bene per i Magpies..troppe sono state le delusioni degli ultimi anni nel Tyne e sempre la Toon Army ha risposto con il tutto esaurito al St.James'park...davvero lodevoli...stasera però non c'e spazio nè per i favori nè per la prima vittoria targata Keegan...!!!


Cronaca:3-0,ma come?ancora una volta?si, a quanto pare il divario tra le due compagine è proprio questo e,a distanza di tre giorni,lo scarto delle reti rimane immutato!
In effetti il Newcastle ha giocato a difendersi per i primi 40' poi quando sono andati sotto grazie al colpo di testa di Adebayor,ben servito dall'ottimo Flamini,i magpies sono spariti completamente dal match...dimostrando scarsa convinzione nei loro mezzi..

I Gunners ,dopo aver acciuffato il vantaggio nel finale della prima frazione,rientrano in campo motivati a chiudere il match..nei primi minuti i magpies sembrano resistere ma il bolide da fuori di Flamini spezza le gambe ai bianco-neri che vedono andare in bricioli le loro possibilità di strappare un pareggio senza rendersi pericolisi(il pareggio all'Emirates contro il Birmingham insegna,e proprio di questo avevo paura!).

Trovato il raddoppio,gli uomini di Wenger decidono di dilagare e trovano anche la terza segnatura con Cesc ,che sfrutta l'ottima sponda di Bendtner(per la verità l'azione pareva fosse viziata da un off-side)

Solo nel finale i magpies vanno vicini al goal della bandiera,prima con la traversa di Butt da calcio piazzato e poi con l'occasione di Ameobi.
In conclusione a questa ottima prestazione c'e da dire che i Gunners si sono dimostrati alla lunga superiori e hanno sempre controllato,con facilità,il diretto avversario,cascato sin da subito nelle ''reti'' tese dalla formazione bianco-rossa.

Da sottolineare i minuti finali della coppia d'attaco Adebayor Bendtner che dimostrano come i due abbiano già ampiamente chiarito i fatti di White Hart Lane grazie ad una gestione della cosa,da parte dello spogliatoio;Arsene in primis,da voto:10 e lode!

Il prossimo impegno per i Gunners sarà domani sera all'Old Trafford dove reciteremo la parte degli spettatori...infatti da lì arriverà la risposta dello Utd che si troverà di fronte il sempre duro a morire Portsmouth di Redknapp!!
In campo invece torneremo Sabato al City Of Manchester Stadium...partita complicata da prendere necessariamente con le molle..ma di questo avremo modo di parlarne più in là!!

MEN OF THE MATCH :

Flamini:il motorino del centrocampo,colui che si fa il''mazzo'' per tutta la squadra!,trova stasera un goal da cineteca e gli spetta come premio del suo duro lavoro la palma di migliore! RIPAGATO

Butt:il buon Nicky è l'ultimo ad arrendersi,abile nel gioco sporco e volenteroso nella manovra...nel finale per poco non trova il goal che avrebbe meritato come premio alla sua professionalità: BANDIERA

VIDEO SINTESI:


Fixtures,table,news

EPL Fixtures and results:
Arsenal Fixtures and Results


Table:

27 January 2008

Arsenal-Newcastle:3-0

Ebbene,la risposta è arrivata,puntuale e concreta...anche se,per la verità,i magpies,nel primo tempo, avrebbero meritato il vantaggio mettendoci in difficoltà a più riprese,grazie soprattutto al ritrovato Duff e ad un Keegan che sembra finalmente aver dato un senso al gioco spesso confusionario del Newcaslte precedente...il tutto si concretizza in una bella girata di Smith che fa brillare gli occhi degli affamati tifosi magpies,arrivati come sempre in tantissimi,ma che ferma la sua corsa contro la capoccia,ben posizionata,di Clichy,abilissimo nel salvare in extremis sulla linea...

Nel secondo tempo l'Arsenal torna ad emozionare...si proprio questo è il termine giusto per una squadra che aveva subito molte critiche dopo la batosta del White Hart Lane,seppur arrivata con le seconde linee,il gioco si fa pian piano quello classico,quello a noi congeniale,tocchi in rapidità e movimenti offensivi impeccabili.

Ed infatti dopo il palo clamoroso di Eduardo la sfera torna sui piedi di Adebayor che,ottimamente,con il sinistro elude tutti e porta i Gunners in vantaggio...il Newcastle sparisce completamente dal terreno di gioco quasi intimorito dalla voglia di rivalsa dei Gunners,che trovano il raddoppio dopo un'azione solitaria ed alquanto superba del solito Togolese Adebayor...
Nel finale risultato ancor più rotondo con l'autorete di Butt.

Lo spettacolo offerto dai Gunners.,nel secondo tempo,è di quelli che fanno ben sperare e fanno capire quanto lo spogliatoio sia compatto e motivato nel lasciare alle spalle il mancato viaggio a Wembley offerto dalla Carling e conquistare,ad ogni costo,il ben più glorioso viaggetto,con stessa destinazione del primo,offerto però dalla FA!!!
In questo periodo di coppe,non perde certo di importanza la Premier,che infatti puntuale tornerà addirittura martedì sera con la replica del match appena disputato..sarà ancora ARSENAL NEWCASTLE anche se stavolta il tutto sarà valevole per la classifica di Premier

MEN OF THE MATCH:

ADEBAYOR:scusatemi se da un po di tempo a questa parte sono costretto a ripetermi...ma non posso non citare un giocatore che continua a segnare valanghe di reti e con una tecnica ed una freddezza impressionante...il togolese migliora di giorno in giorno in maniera esponenziale...:GIGANTE

KEEGAN:dopo il licenziamento di Allardyce,torna Keegan per la terza volta al Newcastle e,nel primo tempo,dimostra che già qualcosina ha fatto per dare alla sua squadra un minimo di manovra..cerca di riuscire là dove in molti sono falliti....confido in lui per allevviare la voglia di vittoria che aleggia giustamente tra la Toon Army:THE KING IS BACK
VIDEO SINTESI:

video

22 January 2008

Tottenham-Arsenal:5-1



Preview:ed eccomi qua,puntuale come sempre,poco da fare si sa..Martedì 22Gennaio:è tempo di un altro derby contro i cugini del Tottenham....dopo l'1-1 di Ashburton Grove i Gunners vanno a giocarsi il passaggio del turno nella tana degli Spurs,che,come al solito,giocheranno con la formazione al completo per riscattare un inizio di stagione non brillante.

I Gunners,invece,si affideranno ancora una volta alle seconde e terze linee...sarà proprio questo un motivo di ulteriore interesse anche se metterà a dura prova la resistenza delle coronarie di noi GOOONERSS!!!!
Speriamo che Gilberto sia meno lento del solito e riesca a dettare i tempi della manovra e che il terzino sinistro Traore torni a buoni livelli e non certo alle prestazione recenti(vedi contro il Burnley)....per il resto grande stima e fiducia a Walcott e al danese Bendtner là davanti,sperando di uscire vittoriosi dal White Hart Lane.

Cronaca:si,temevo la trasferta al White Hart Lane ma perdere così è imbarazzante...squadra slegata con poca grinta e ,quando recuperiamo il pallone,non ricorriamo al nostro classico gioco corale..anzi..Hleb e Diaby,in particolar modo,hanno imbastito più azioni personali che appoggi per i compagni...si proprio Hleb,nostro leader della manovra...ecco perchè ci ritroviamo qui a commentare una batosta...

La realtà ci dice che gli Spurs volevano vincerla,mentre i Gunners si sono presentati al White Hart Lane per una partitina al parco....risultato:atmosfera di fuoco,Spurs ,come leoni,su ogni palla e noi increduli ci abbiamo messo mezz'ora per capire dove fosse la palla....eppure l'avevo vista!!!!

Il match ci vede subito sotto,grazie alla penetrazione di Jenas,che incrocia bene,dopo un'azione personale...Bendtner fa capire subito l'andamento generale della serata ed infila Fabiansky in uscita:2-0 Spurs.Robbie Keane penetra come una lama nel burro e fredda Fabiansky(molto incerto),nella ripresa il copione non cambia ed ecco anche Lennon al bersaglio dopo una bella azione corale...

Wenger,incomprensibilmente sul 4-0,manda dentro Adebayor e Eduardo che riescono ad accendere la timida fiamma dei Gunners grazie ad un bel goal del Togolese:gran botta da fuori...
Nel finale il quinto goal di Malbranque tanto per mettere la ciliegina sulla torta alla festa del Tottenham

Fischio finale ed esplosione del White Hart Lane,Spurs che infatti non ci battevano dal lontano 1999..il coro JUANDE IS GOING TO WEMBLEY si leva alto nel cielo del Nord di Londra...i Gunners se ne tornano a casa surclassati ed umiliati,consapevoli che urge al più presto un bel bagno di sana UMILTA'

MEN OF THE MATCH

TOTTENHAM:Jenas-Lennon:insieme fanno a fette la retroguardia dei Gunners,il primo bravo negli inserimenti e con il piedino caldo,il secondo velocissimo e ficcante, :LETALI

VIDEO SINTESI:


17 January 2008

Fulham-Arsenal:0-3

Craven Cottage experience:

Ogni volta che la mia(nostra) cara Arsenal fa visita al Fulham mi emoziono al pensare di gustarmi,nell'imminente fine settimana,un match al Craven Cottage...

Quando nel 2004,decisi,cartina alla mano,di farmi un tour degli stadi londinesi...l'esperienza al Craven fu sicuramente tra le più emozionanti.

Appena sceso alla fermata della tube più vicina al Craven,Putney Bridge,(sulla linea che proseguendo porta dritti a Wimbledon)iniziai a chiedere informazioni per la direzione da prendere.

Una volta apprese le notizie necessarie,iniziai il mio percorso inoltrandomi in Bishops park...porzione di verde che costeggia il Tamigi e dove più in là si potevano udire gli schiamazzi di alcuni bambini intenti a fare il''bagnetto'' in piscinette artificiali del parco...altri invece sfruttavano il verde giocando a palla,altri ancora ne approfittavano per passare qualche ora con il loro cane....
Una atmosfera rilassatissima...tanto da credere di aver sbagliato strada...ed invece là dove la vegetazione si faceva meno fitta potevo intravedere la tribuna del Craven riservata ai tifosi ospiti e in lontananza prendeva sempre più forma la struttura del fascinoso Cottage...
Oltre al mitico Cottage mi sorprese la facciata in vecchio stile british della tribuna centrale,che non è stata modificata dopo la recente modernizzazione dell'impianto e quindi trattiene ancora dentro di il fascino di un tempo..
A completare l'opera non poteva mancare il Tamigi,che scorre vicinissimo al Craven...e un carinissimo quartiere composto da villettine ....

Nella foto qui riportata si può vedere come a Ovest del Craven scorra il Tamigi,a Est il quartiere residenziale ed a Sud il Bishops park che porta alla tube station Putney Bridge....insomma un mix di ingredienti che emoziona chi,come me,apprezza,a pieno,tutto ciò che è british e,proprio per questo, consiglio a tutti i lettori interessati di fare un salto al Craven Cottage per capire come uno stadio di calcio possa inserirsi alla perfezione in un contesto simile...cosa che in Italia è poco riscontrabile....


Cronaca:nei primi minuti è il Fulham che prova a tenere in mano il pallino del gioco anche se non riesce mai a farsi pericoloso,vista la sterilità offensiva,Cottagers che,infatti,schierano il solo Dempsey là davanti.


Al 20',a sorpresa,Gunners in vantaggio:Cross chirurgico di Clichy dalla sinistra,Adebayor sale in cielo e di testa buca Niemi!!

L'Arsenal,dopo il goal del vantaggio,è padrona del campo e fraseggia,come al solito,alla perfezione,tanto da trovare il raddoppio nel finale di primo tempo:

Cross preciso dalla destra di Hleb, Adebayor,che è veramente immarcabile quando stacca di testa,incoccia benissimo la palla e batte un Niemi immobile!

Il primo tempo si chiude sul destro da fuori di Murphy che per poco non trova il punto dell'1-2

Nella ripresa i Gunners mettono ancora in mostra la loro netta superiorità e,dopo aver colto un palo,lo stesso Rosicky mette dentro in scivolata lo stupendo cross di Eduardo.

Finisce dunque in un trionfo al Craven Cottage contro un Fulham,che dimostra evidenti carenze nel reparto offensivo e non solo,i Gunners sono stati abilissimi nel mettere,da subito,il match a loro favore grazie ad un gioco tornato spettacolare e soprattutto concreto.

L'unica nota negativa proviene da Birmingham e da Reading dove Chelsea e Man Utd riescono a vincere a fatica mantenendo inalterata la classifica.
Il Chelsea,in particolar modo,riesce,da un po di tempo,a conquistare i tre punti nonostante un gioco non certo spettacolare e una fortuna molto spesso sfacciata,basti pensare al palo colto da Jerome nel finale di primo tempo.

Men of the match
Adebayor:ha raggiunto un livello di potenza e maturità incredibile...tanto da risultare il punto fermo del reparto offensivo...nonostante la sua altezza è migliorato moltissimo a livello tecnico e quando stacca,per colpire di testa,è praticamente letale......IMPERIOSO


Bullard:il buon Jimmy è l'unica nota positiva per i cottagers,torna infatti quest'oggi dopo un lunghissimo stop,causa l'infortunio al ginocchio rimediato a Newcastle in uno scontro con Parker,...puo essere l'unico a dare un po di giusta geometria al centrocampo del Fulham:BEN TORNATO

VIDEO SINTESI:


15 January 2008

Email Address

-Per qualsiasi domanda o invio contenuti da pubblicare,scrivete all'indirizzo e-mail qua sotto:
Arsenal4ever1985@gmail.com

13 January 2008

Arsenal-Birmingham City









I gunners si presentano con la formazione quasi al completo e sembrano sin da subito poter far loro l'intera posta in palio...infatti al 20' il difensore Kelly attera Eduardo e il direttore di gara,senza esitazioni,decreta il rigore che,per la verità,pareva piuttosto dubbio.

Abebayor trasforma il penalty con freddezza...,nel finale della prima frazione Cesc è pericoloso con una girata che però non centra il bersaglio grosso.

Alla ripresa subito la doccia fredda....O'Connor,su azione di calcio d'angolo,schiaccia di testa,la palla,deviata casualmente anche da Cesc,finisce alle spalle di Almunia....pareggio inaspettato...1-1

L'Arsenal riuscirà a sviluppare un gran volume di gioco...con gran possesso palla e scambi ravvicinati ma l'estremo difensore Taylor raramente verrà impegnato...Ci prova infatti prima Eduardo ben imbeccato da Cesc poi Bendtner con un tiro in scivolata e nel finale la più grossa occasione che avrebbe potuto risolvere il match:....Cross basso di Hleb che attraversa tutta l'area senza che nessun compagno riesca a spingere la sfera in porta....
Termina cosi in un deludente pareggio ad Ashburton Grove,l'Arsenal perde due punti d'oro in ottica titolo...visto che qualche ora dopo,dalla fine del nostro match,ad Old Trafford lo United strapazzava il Newcastle per 6-0....
Certo ci sta di non indovinare la giornata giusta...ma quest'oggi a tratti abbiamo visto lo spettacolo dell'anno passato...un Arsenal che tiene il pallino del gioco manovra e domina il match ma che non riesce a pungere davanti come dovrebbe...il Birmingham difendendosi in maniera organizzata non ha dovuto faticare molto per contenere le folate dei''cannoni''....

Men of the match:


Senderos:lo svizzero criticato da molti(anche dal sottoscritto)sfoggia un ottima prestazione e in maniera sistematica riesce sempre a fermare il suo diretto avversario facendolo sbattere sul suo statuario e rude fisico...ci voleva una sua prestazione incoraggiante per non rimpiangere troppo Toure partito per la coppa d'Africa: LIETA SORPRESA

Larsson:il ragazzino svedese,ex Gunners,mette in mostra le sue ottime doti sulla fascia e dimostra a Wenger di essersi sbagliato a sbarazzarsi troppo frettolosamente di lui:INTRAPRENDENTE
Video sintesi:

12 January 2008

Italian Arsenal

Arsenal South Italy: riconosciuto dall'Arsenal FC nel 2008,club con sede a Cosenza,che racchiude i tifosi dell'Arsenal nel Sud Italia.
Tutti i membri del ToscanArsenal fanno parte dell'Arsenal Italy con sede a Modena,fondato da ormai una decina di anni.
Si spera che un giorno i due clubs possano trovare un punto d'unione,visto che nutriamo la stessa passione!

Il blog sull'Arsenal di Franceso:amico calabrese tifoso dei gunners

9 January 2008

Arsenal vs Tottenham:1-1



All'Emirates Stadium va in scena Arsenal-Tottenham, semifinale di andata di Carling Cup.


-Negli ultimi 10 incontri netta prevalenza Gunners:

------Arsenal:6 vittorie
Tottenham Hotspur:nessuna vittoria
----Pareggi4


Cronaca:si sapeva che Wenger avrebbe fatto giocare i più giovani per la semifinale di Carling Cup e così è stato,questi gli 11:
a

Fabianski Hoyte Djourou Senderos Traore Walcott Gilberto Denilson Diaby Van Persie Bendtner a
Il Tottenham è invece il migliore disponibile per Juande Ramos che deve rinunciare solamente ai servizi dello squalificato Huddlestone.
a
Stupenda l'atmosfera del derby del nord londinese con i cori delle due tifoserie che si confondono tra loro e con il boato assordante all'ingresso in campo delle due formazioni,tanto da rendere secondaria la bellissima colonna sonora ''The wonder of you'' di Elvis Presley che per ogni match suona ad Ashburton Grove nelle fasi che precedono il Kick off...


La prima occasione del match deriva da un colpo di testa di Bendtner,su cross di Hoyte,il portiere Cerny respinge prontamente


Alla mezz'ora la risposta degli Spurs con Denilson che perde palla e,su ottimo assist di Keane, Malbranque impatta con il destro ma la sfera si perde di poco alla destra di Fabiansky

Proprio l'occasione del francese è il preludio al vantaggio Spurs,che infatti si materializza con uno splendido lancio al volo di Berbatov per Keane il quale sul filo del fuorigioco appoggia a Jenas che di piatto destro non perdona...
a
Concluso un primo tempo dove i Gunners non sono mai stati in partita,troppo lenti in mezzo,dove Gilberto dimostra di non essere in grado di reggere i ritmi del derby e sulle fasce laterali non riusciamo mai ad arrivare sul fondo per servire le punte...per non dire dei due centrali difensivi apparsi molto conttratti e indecisi,in particolare il rude Senderos.

Nel secondo tempo le cose sembrano un po migliorare grazie agli innesti di Eduardo al posto di un Van Persie ancora in fase di rodaggio dopo l'infortunio e di Sagna al posto di Djourou...
a

Proprio Bakary Sagna è l'uomo che riesce a scuotere i Gunners mostrandosi molto propositivo sulla destra e sempre molto abile nel controbattere azioni avversarie..fino a quando Eduardo si inventa il numero della serata e serve un pregevolissimo assist per Walcott il quale riesce a trovare il goal del pareggio approfittando di una carambola causata da Lee nell'intento di bloccare il baby-wonder!

Passano però pochi minuti e gli Spurs hanno sul piede di Defoe il nuovo possibile vantaggio ma viene vanificato dallo stesso con una conclusione oltre la traversa....

Finisce dunque in parità il match di andata della coppa di lega e mostra un Arsenal poco propositivo e molto imballato...fatto dovuto alla caratura delle formazioni scese in campo:un Tottenham praticamente al completo e un Arsenal con moltissimi ragazzini...per stavolta possiamo ringraziare la dea bendata e strofinarsi le mani per aver dato ai nostri acerrimi rivali l'ennesima delusione...infatti gli Spurs non ci battono dal 1999 e oggi parevano davvero vicini all'impresa ma con la strana carambola Walcott-Lee siamo riusciti a strozzare in gola dei tifosi pro-Spurs l'urlo di vittoria..

Men of the match:


-Berbatov:è un piacere veder giocare il bulgaro,sempre sul velluto,tocca la palla con una delicatezza incredibile e sfoggia grandi giocate nonostante la sua importante statura...Leggiadro

-Sagna:entra Bak e subito i gunners ne traggono beneficio,dà forza e animo alla corsia di sua competenza e con grande solidità si butta su ogni pallone...Colonna

Video sintesi del match:collocata nel fondo del blog,scorrendo tutti i post di questa pagina...enjoy it!!!

oppure qua sotto:

video

4 January 2008

Burnley vs Arsenal:0-2




Preview: l'Arsenal fa visita al Burnley F.C., nel Lancashire, per la gloriosa FA CUP...

Il Burnley Football Club è una società calcistica di Burnley, città del Lancashire, in Inghilterra.
Fondata nel 1882, è fra i membri fondatori della Football League nel 1888. Ha vinto il suo primo campionato nel 1921, dopo il secondo posto dell'anno precedente e la vittoria in FA Cup del 1914.
Il periodo migliore della squadra è però nel secondo dopoguerra: nel 1947 conquistò la promozione in First Division raggiungendo anche la finale di FA Cup. Da allora militò per ben 23 anni consecutivi in prima serie, fino alla retrocessione nel 1971.
Tuttavia arrivò un nuovo successo in campionato, nel 1960, oltre ad un secondo posto nel 1962, anno della seconda finale persa di FA Cup.
Dopo la retrocessione la squadra tornò a giocare in First Division nel 1973 con un paio di buoni campionati fino ad una nuova retrocessione nel 1976. Seguì un lungo periodo di declino, arrivando nel 1985 in Fourth Division e salvandosi solo all'ultima giornata nel 1987 dalla retrocessione in Conference.
Dopo 7 anni di quarta divisione, nel 1992 iniziò a risalire la china, fino a raggiungere nel 2000 la serie cadetta inglese, dove tuttora milita.

In questa stagione di Championship il Burnley sta navigando esattamente a metà classifica,si trova infatti in dodicesima piazza a quota 34 punti non lontano comunque dalla zona play off,è quindi avversario da prendere con le molle...e poi sappiamo bene quanto le partite di FA CUP siano tradizionalmente complicate qualsiasi avversario si incontri...





il match sarà disputato al Turfmoor stadium di Burnley...






DA NON DIMENTICARE:


ANDY GRAY: attaccante scozzese classe77 che questo anno tra campionato e coppa,in 25 presenze,ha già realizzato 13 reti...uno striker esperto di 185cm che può essere pericoloso,visto che sta vivendo ad oggi la sua miglior stagione in fatto di segnature.






Altro personaggio da segnalare è l'esperto estremo difensore GABOR KIRALY(molti lo ricordano per i suoi pantaloni da portiere simili ad un pigiama!!!)già ex West Ham,Crystal Palace,Aston Villa,Hertha Berlino.






La cronaca:Wenger schiera una formazione con molte seconde linee e qualche elemento sempre presente come:Toure,Ebouè ed il bomber del momento Eduardo...il match del Turfmoor stadium si gioca però su di un terreno con manto non precisamente stile inglese ed infatti si notano buche qua e là e il rimbalzo della palla appare da subito poco regolare.

Il Burnley si fa subito pericoloso,nei primi minuti,sfiora il vantaggio con il giovane talento Lafferty,che di testa su cross di Gray,colpisce in pieno la traversa!Al 10' però la classica regola del football,a goal fallito goal preso: buco della difesa del Burnely,ne approfitta Toure per verticalizzare e servire Eduardo che controlla ottimamente e di piatto beffa Kiraly.

Dopo poco i difensori del Burnley sono costretti ad un salvataggio sulla linea per il colpo di testa di Eduardo,mentre gli ospiti ci provano da fuori con McCan.

Nella ripresa la formazione del Lancashire rimane in 10 uomini e L'arsenal può così controllare raddoppiando nel finale con il goal di Bendtner che,su assist di Eduardo, controlla in area e di destro beffa Kiraly in uscita.

Inutile ricordare la difficoltà della trasferta,tutti sanno quanto siano temibili gli avversari della Football League in particolare quando ce la giochiamo away,ma,ancora una volta,siamo riusciti a rimanere concentrati per tutti i 90' minuti e con sicurezza,ed evidente superiorità,abbiamo risolto la pratica Turfmoor.Da sottolineare la prova dei giovani Gunners,schierati quest' oggi, che hanno risposto perfettamente alla chiamata offrendo una prestazione di grande maturità e disegnando così uno scenario che ci fa capire quanto lo staff abbia lavorato al meglio su questi ragazzi che,sicuramente,ci regaleranno grandi soddisfazioni.

Per capire le difficoltà della FA CUP basta pensare al pareggio tra il Luton Town(squadra della nostra serie c) e il glorioso Liverpool che sarà costretto al replay ad Anfield Road per evitare il famoso giant killing!

Men of the match:Diaby:capace di recuperare una gran quantità di palloni e di imbastire la manovra.....normale accostarlo al grande Viera ma per ora meglio non fiatare!....ROCCIOSO

Lafferty:il giovane centrocampista del Burnley dimostra personalità e tecnica,ragazzo da tenere d'occhio...peccato per l'espulsione,segno che deve ancora maturare...STELLINA

LA VIDEO SINTESI DEL MATCH


video


3 January 2008

Arsenal vs West Ham:2-0



Il 2008 per i Gunners coincide con il match casalingo dell'Emirates stadium contro un West Ham reduce dalla vittoria sulla ex capolista Man.Utd.
La formazione di Wenger parte subito forte,Cesc serve in area Eduardo che stoppa di petto e fredda con il sinistro l'incolpevole Green.
Gli Hammers però non stanno a guardare e subito dopo costringono Clichy ad un miracoloso salvataggio sulla linea per un colpo di testa di A. Ferdinand.


Dopo aver sfiorato il pari gli Hammers sono costretti ad inchinarsi alla classe di Ade:lunghissimo lancio di Clichy a cercare Adebayor, che con un delicato colpo di testa scavalca Green e poi pennella in rete da posizione defilatissima con l'aiuto del palo interno! Davvero un colpo da biliardo per l'attaccante dei Gunners!

Il raddoppio taglia le gambe all'avversario che sembra subire il colpo e si rende pericoloso solo con una innocua rovesciata di Pantsil..Nel secondo tempo magistrale gestione del vantaggio da parte dei Gunners che nel finale sfiorano la terza rete con Rosicky...


Al fischio finale tifosi ed avversari dovranno riconoscere quanto ormai questa Arsenal sia diventata squadra cinica e di carattere..,dopo la leggera crisi,con sconfitte contro il Boro e pareggio esterno con il Portsmouth,i giovani di Wenger hanno saputo reagire alla grandissima, riacciuffando la testa della classifica e convincendo tutti,con prestazioni che ci manifestano tutta la convinzione di questo gruppo nel poter recitare un ruolo da protagonista anche nel 2008...Davvero un ottimo inizio di anno che ci fa ben sperare

MAN OF THE MATCH: -Clichy:bisogna riconoscere la sua crescita esponenziale che lo sta forgiando come terzino di alto livello dotato di buonissima corsa,ottima tecnica e di un buon sinistro che riesce costantemente ad innescare le punte,da ricordare il suo assist per Eduardo al Goodison Park e quello di oggi per Adebajor...PROMOSSO CON MERITO




P.S: la video sintesi del match si trova nella barra di destra nel menù Highlights

1 January 2008

English website

-Tims92:foto amatoriali dai 92 stadi inglesi e non solo,una vera chicca!

-EPL matches:video sintesi delle partite di Premier e non solo.

-Toffs:Il Francio adora questa impresa di Newcastle,produce riproduzioni di maglie in cotone anni 70,più altre chicche di Memorabilia!

-Transfer centre:aggiornamenti costanti sui movimenti di mercato!

Blog italiani UK

-Italian Blue Moon:il sito dei tifosi del Manchester city in italia,gestito da Renato,amico grazie al quale l'idea del ToscanArsenal ha preso realmente forma.

-England Group Station 936:un gruppo di tifosi del West Ham a raccolta,contenuti inediti e ben curati

-Garibaldi Reds:il forum sul Nottingham Forest,il Francio è un gran tifoso di questa gloriosa squadra,tanto da aver fatto la pazzia di recarsi al City Ground!

-West Ham italian fans:blog aggiornatissimo sugli Hammers.

-City Club Italia:altro ottimo blog sul Manchester City.

-Portale italiano sulla Premier League:ma non solo,si trovano qui anche tutte le competizioni maggiori in terra albionica,più le coppe europee.

-Articoli sul calcio inglese:blog curato da Silvio di Fede,contenuti ottimi,aggiornamento perpetuo,un vero must.

-Forum del British Football:si discute di qualsiasi competizioni in terra albionica!

-Italian cottagers and canaries:ottimo forum,si discute di Fulham e Norwich!

-Latin Lions:il forum dei tifosi dell'Aston Villa,ambiente familiare con discussioni qualitivamente ottime,consigliatissimo!

-QPR Italia:aggiornatissimo blog sulla squadra londinese del Loftus Road.

-Old British Fooball:un bellissimo sito immerso negli anni d'oro del football d'oltremanica.

-Le api di londra:il blog di un tifoso del barnet

-Italian Celts:Il forum dei tifosi del celtic in Italia.

-Montrose Italia:il blog dei tifosi del Montrose FC in Italia

© ToscanArsenal_sito ideato e creato da Francio McLintock.

..........................On-line dal 26 Dicembre 2007 ®.

Premiership Live