17 January 2008

Fulham-Arsenal:0-3

Craven Cottage experience:

Ogni volta che la mia(nostra) cara Arsenal fa visita al Fulham mi emoziono al pensare di gustarmi,nell'imminente fine settimana,un match al Craven Cottage...

Quando nel 2004,decisi,cartina alla mano,di farmi un tour degli stadi londinesi...l'esperienza al Craven fu sicuramente tra le più emozionanti.

Appena sceso alla fermata della tube più vicina al Craven,Putney Bridge,(sulla linea che proseguendo porta dritti a Wimbledon)iniziai a chiedere informazioni per la direzione da prendere.

Una volta apprese le notizie necessarie,iniziai il mio percorso inoltrandomi in Bishops park...porzione di verde che costeggia il Tamigi e dove più in là si potevano udire gli schiamazzi di alcuni bambini intenti a fare il''bagnetto'' in piscinette artificiali del parco...altri invece sfruttavano il verde giocando a palla,altri ancora ne approfittavano per passare qualche ora con il loro cane....
Una atmosfera rilassatissima...tanto da credere di aver sbagliato strada...ed invece là dove la vegetazione si faceva meno fitta potevo intravedere la tribuna del Craven riservata ai tifosi ospiti e in lontananza prendeva sempre più forma la struttura del fascinoso Cottage...
Oltre al mitico Cottage mi sorprese la facciata in vecchio stile british della tribuna centrale,che non è stata modificata dopo la recente modernizzazione dell'impianto e quindi trattiene ancora dentro di il fascino di un tempo..
A completare l'opera non poteva mancare il Tamigi,che scorre vicinissimo al Craven...e un carinissimo quartiere composto da villettine ....

Nella foto qui riportata si può vedere come a Ovest del Craven scorra il Tamigi,a Est il quartiere residenziale ed a Sud il Bishops park che porta alla tube station Putney Bridge....insomma un mix di ingredienti che emoziona chi,come me,apprezza,a pieno,tutto ciò che è british e,proprio per questo, consiglio a tutti i lettori interessati di fare un salto al Craven Cottage per capire come uno stadio di calcio possa inserirsi alla perfezione in un contesto simile...cosa che in Italia è poco riscontrabile....


Cronaca:nei primi minuti è il Fulham che prova a tenere in mano il pallino del gioco anche se non riesce mai a farsi pericoloso,vista la sterilità offensiva,Cottagers che,infatti,schierano il solo Dempsey là davanti.


Al 20',a sorpresa,Gunners in vantaggio:Cross chirurgico di Clichy dalla sinistra,Adebayor sale in cielo e di testa buca Niemi!!

L'Arsenal,dopo il goal del vantaggio,è padrona del campo e fraseggia,come al solito,alla perfezione,tanto da trovare il raddoppio nel finale di primo tempo:

Cross preciso dalla destra di Hleb, Adebayor,che è veramente immarcabile quando stacca di testa,incoccia benissimo la palla e batte un Niemi immobile!

Il primo tempo si chiude sul destro da fuori di Murphy che per poco non trova il punto dell'1-2

Nella ripresa i Gunners mettono ancora in mostra la loro netta superiorità e,dopo aver colto un palo,lo stesso Rosicky mette dentro in scivolata lo stupendo cross di Eduardo.

Finisce dunque in un trionfo al Craven Cottage contro un Fulham,che dimostra evidenti carenze nel reparto offensivo e non solo,i Gunners sono stati abilissimi nel mettere,da subito,il match a loro favore grazie ad un gioco tornato spettacolare e soprattutto concreto.

L'unica nota negativa proviene da Birmingham e da Reading dove Chelsea e Man Utd riescono a vincere a fatica mantenendo inalterata la classifica.
Il Chelsea,in particolar modo,riesce,da un po di tempo,a conquistare i tre punti nonostante un gioco non certo spettacolare e una fortuna molto spesso sfacciata,basti pensare al palo colto da Jerome nel finale di primo tempo.

Men of the match
Adebayor:ha raggiunto un livello di potenza e maturità incredibile...tanto da risultare il punto fermo del reparto offensivo...nonostante la sua altezza è migliorato moltissimo a livello tecnico e quando stacca,per colpire di testa,è praticamente letale......IMPERIOSO


Bullard:il buon Jimmy è l'unica nota positiva per i cottagers,torna infatti quest'oggi dopo un lunghissimo stop,causa l'infortunio al ginocchio rimediato a Newcastle in uno scontro con Parker,...puo essere l'unico a dare un po di giusta geometria al centrocampo del Fulham:BEN TORNATO

VIDEO SINTESI:


3 comments:

arsenal.blogspot.com said...

Il fulham deve salvarsi quindi non sarà facile x i gunners..speriamo in un buon risultato.

ciao francesco

RENATO said...

Non ricordo dove l'ho letto, ma so di certo che c'è un 40enne di Cesena che s'è innamorato a tal punto del Craven Cottage da essersi abbonato al Fulham. Quest'anno mi sa che dovrà soffrire fino all'ultimo perché sono una squadra molto mal messa, anche se l'arrivo di Marlon King dal Watford potrebbe rilanciarli un po'.

arsenal4ever(Real Kattati member),ovvero il Francio. said...

il Craven è una cosa stupenda... conserva ancora il vecchio Cottage dove Anna Bolena era solita prendersi la sua buon tazza di the...spero che nelle prossime partite possano fare i punti giusti per centrare la salvezza

© ToscanArsenal_sito ideato e creato da Francio McLintock.

..........................On-line dal 26 Dicembre 2007 ®.

Premiership Live