28 August 2008

L'urna di Nyon

Il girone di Champions League ci regala un gruppo G non certamente proibitivo ma con trasferte insidiose!

Nella seconda fascia siamo baciati dalla fortuna e incrociamo il Porto,club glorioso ma che molto ha perso negli ultimi anni in quanto a livello tecnico e,nel caso dovesse rimanere,avrà in Quaresma il suo fiore all'occhiello.
In terza fascia viene estratta la vera insidia,a mio parere,il Fenerbahce.
Il club di Istanbul rappresenta una vera mina vagante,può contare su una colonia di brasiliani ben collaudata e sul nuovo acquisto Emre,ma la vera insidia è il pubblico del Şükrü Saracoğlu che rende l'impianto una vera bolgia in festa,dando ai beniamini di casa un surplus agonistico.
Infine la Dinamo Kiev,non una novità per noi,in merito ricordo una rete di testa di Ashley Cole,ad Highbury,allo scadere,che ci regalò la vittoria sugli ucraini.
Oltre al temutissimo''generale inverno''la Dinamo pare aver recuperato la stella Milevskiy,su di lui si erano spese parole importanti ma il baby fenomeno si era un pò perso per strada si vocifera che avesse seguito percorsi poco consoni alla vita da professionista.
Ho analizzato le tre squadre e le conseguenti trasferte,ma bene mettere in chiaro che,ad Ashburton Grove,l'Arsenal non dovrebbe avere fin troppi patemi,in un girone senza dubbio alla nostra portata.

2 comments:

Entius said...

Girone difficle ma non impossibile. Sono tre avversarie insidiose ma una sqaudra che punta alla vittoria finale non può farsi intimorire da Fenerbahce o Dinamo Kiev.

max-buck-office said...

Non esistono avversari facili. Ad esempio l'Inter battuta ai preliminari dal Basilea e da altre squadre che nemmeno sapevo esistessero. Il plurimiliardario Chelsea che lascia la coppa al M.U.
Va be con due tifosi in più è meglio nè.
Ciao cucù ...

© ToscanArsenal_sito ideato e creato da Francio McLintock.

..........................On-line dal 26 Dicembre 2007 ®.

Premiership Live