28 October 2008

La pepita dell'East End

West Ham-Arsenal:0-2

Sarà stata una discreta prestazione,la fortuna di non capitolare sul contropiede di Bellamy o sulla girata finale di Sears,la sfortuna di pali e traverse,la fortuna di trovare il vantaggio su autorete ,la magia della giallona che fa brillare gli occhi quando la sera cala e i riflettori si accendono,fatto sta che sono tre punti basilari in un campo comunque tosto,nonostante le difficoltà societarie degli Hammers.
Ne prendiamo atto.
La nostra casacca''Away'',color oro splendente,simbolo di glorie e trionfi passati,si dimostra capace di soffrire la nostra sfortuna,miracoli di Green,legni di Van Persie e Walcott e di risultare benevola sul più bello.Nella seconda frazione Wenger decide di mandare nella mischia Adebayor ed il togolese con una sua incursione determina l'autorete di Faubert.
I minuti finali,con il forcing degli Irons,determinano loro effetti controproducenti,tanto che,dopo un batti e ribatti in area, Bendtner innesca la corsa solitaria di Ade che salta Green e deposita la parola fine al primo derby londinese della settimana.
A Mercoledì sera la stracittadina per eccellenza,al The Grove,toc toc,arrivano gli spurs.

1 comment:

RENATO said...

Ho visto, rapito dalla sua bellezza infinita, dal primo all'ultimo minuto il derby vinto all'Upton Park. Non sai quanto mi avete divertito, voi e gli hammers, giocando a quel ritmo forsennato e con giocate da favola dall'una e dall'altra parte: bravi voi ad aver vinto in extremis ma, sia pur di misura, con grandi meriti! A proposito: Cesc dicono che andrà al Milan la prossima stagione, in cambio vi daranno Gourcuff e tanto prima o poi esploderà un erto Aaron Ramsey, quindi ...

© ToscanArsenal_sito ideato e creato da Francio McLintock.

..........................On-line dal 26 Dicembre 2007 ®.

Premiership Live