5 July 2009

Un treno e 22 vite spezzate

Scrivo questo post perchè, a nome di tutti noi del T.A., voglio esternare il fortissimo dolore per la tragedia che ha colpito Viareggio la notte fra il 29 ed il 30 giugno 2009.
Viareggio è una città che è nel cuore di tutti noi ragazzi, dove fin dalla tenerissima età ti portano i genitori al mare, in passeggiata o al Carnevale.Poi, passano gli anni, inizi a crescere e ci vai con gli amici in treno, fino ad arrivare alla maggiore quando prendi la macchina e vai ( e si aggiungono ai precedenti anche i "Rioni" e le serate a ballare).
Possiamo tranquillamente dire che Viareggio è, è stata e sarà parte delle vite di ognuno di noi, perciò sentiamo questo dolore ancora più prossimo; io stesso al momento dell'esplosione ero nella zona, a circa 400 m. dal luogo dell'incidente, ho vissuto (seppur in modo relativamente marginale) la tragedia sul posto e devo dire che mi sento molto molto fortunato. Un altro motivo per sentire ancor più "mio" e "nostro" tutto ciò.
Forza Viareggio!

2 comments:

Marco Freddie#8 said...

Assolutamente da sottoscrivere tutto quanto detto...unione nel dolore, unione nel ripartire...forza viareggio!!

Andrea said...

www.pianetasamp.blogspot.com

Una tragedia terrbile che ha scosso l'Italia che però, da queste situazioni sa sempre reagire con una straordinaria forza d'animo e così sarà anche stavolta...ciao!

© ToscanArsenal_sito ideato e creato da Francio McLintock.

..........................On-line dal 26 Dicembre 2007 ®.

Premiership Live